Traduci: en English
PER SEGNALARE L'ATTIVITÀ DEL GHIACCIO RECENTE O LA COLLABORAZIONE POLIZIA / GHIACCIO, CHIAMA LA NOSTRA HOTLINE 844-864-8341. Ulteriori informazioni

I leader dei diritti degli immigrati in Colorado annunciano questo mese una campagna di digiuno per la riforma dell'immigrazione

Giugno 8, 2021
Comunicato stampa
  • Resistenza ICE
  • Riforma sull'immigrazione
  • DACA e TPS
Denver, CO – Lunedì, i leader dei diritti degli immigrati in Colorado si sono riuniti sui gradini della capitale dello stato per chiedere al Congresso una riforma immediata dell'immigrazione. Attivisti e leader religiosi di organizzazioni tra cui Together Colorado, Colorado People's Alliance, American Friends Service Committee e Colorado Immigrant Rights Coalition hanno rilasciato una dichiarazione pubblica della loro intenzione di digiunare per vari periodi di tempo dal 9 giugno al 4 luglio.
Si stanno unendo ad altri attivisti, leader religiosi e gente comune in tutto il paese nell'incorporare il digiuno nella loro vita quotidiana per stare insieme in solidarietà con i loro vicini immigrati sia qui che al confine, e che hanno un disperato bisogno di sollievo dalla deportazione o dal limbo a causa del loro status di immigrato. Lo sforzo è guidato a livello nazionale dalla coalizione We Are Home, una campagna di molte organizzazioni negli Stati Uniti dedita a vincere politiche di immigrazione giuste e giuste.
Tra coloro che hanno parlato all'evento lunedì c'era Laura Peniche, un'immigrata, una madre, una ricevente DACA e un'attivista con la Colorado Immigrant Rights Coalition (CIRC). Ha annunciato la sua intenzione di unirsi al digiuno nazionale a partire dal 9 giugno per combattere, pregare e attirare l'attenzione sulla necessità di una riforma immediata dell'immigrazione.
"Stiamo tutti aspettando con impazienza che il nostro governo apra un percorso per noi di appartenenza, per contribuire pienamente, per diventare il nostro più grande sé", ha detto Laura Peniche, "Cosa trattiene la nostra nazione dal compiere il passo monumentale per modernizzare i sistemi di immigrazione di il nostro Paese? Cosa servirà al nostro governo per compiere il passo importante per creare un percorso, per le persone che chiamano questo paese casa, per vivere con libertà, pace e dignità? Molti di noi non possono permettersi di aspettare per scoprirlo. Sono in gioco le nostre stesse vite e ogni giorno che passa senza una riforma dell'immigrazione, è un giorno ad alto rischio per milioni di famiglie in questo paese. “
Il digiuno arriva quando diversi importanti atti legislativi sull'immigrazione sono stati bloccati al Congresso. Il Citizenship for the Essential Workers Act, che fornirebbe un percorso verso la cittadinanza per milioni di lavoratori privi di documenti ritenuti essenziali durante la pandemia in corso, ha ricevuto la sua prima udienza al Congresso il 12 maggio, ma da allora non si è mosso, mentre lo US Citizenship Act, che fornirebbe un percorso verso la cittadinanza per oltre 12 milioni di persone e apporterebbe i cambiamenti tanto necessari all'intero sistema di immigrazione, non si è mosso da quando è stato presentato alla Camera dei Rappresentanti a febbraio.
“È tempo che il Congresso approvi una riforma sull'immigrazione che dia la cittadinanza a tutti. Abbiamo aspettato decenni per la legislazione, e ancora non abbiamo nulla. Il fatto che le persone in tutto il paese siano intenzionalmente affamate per attirare l'attenzione su questo problema, dimostra sia l'intenso desiderio che la disperazione che le persone provano in questo momento", ha affermato Erik Garcia, direttore dell'organizzazione presso la Colorado Immigrant Rights Coalition, "La risposta è semplice: passa subito la riforma dell'immigrazione”.
Registrati al digiuno: Le persone in tutto il Colorado sono incoraggiate a partecipare al digiuno finché si sentono a proprio agio nel farlo, nel periodo compreso tra il 9 giugno e il 4 luglio. Il digiuno può significare saltare un pasto o digiunare per giorni, e potrebbe essere un digiuno da cibo, acqua, succo o altre sostanze. La coalizione We Are Home sta incoraggiando tutti a seguire la propria fede e le proprie tradizioni di digiuno per partecipare, ma il messaggio sarà lo stesso: "Siamo essenziali, stiamo digiunando per la libertà". Coloro che sono interessati a partecipare al digiuno sono invitati a registrarsi presso: https://bit.ly/COfastforreform.